Gufo invernale


Continua la serie di post con foto innevate, d’altra parte oggi è il primo giorno d’inverno, con una riflessione basata sull’analisi tecnica.
Pur non amandola visceralmente come altri (che in alcuni casi ne fanno una specie di religione) la ritengo un valido strumento per le scelte di timing.
Mentre ero al lavoro per il Mese Alieno che vi metterò sotto l’albero (proprio come l’anno scorso quando fu disponibile dal 25 mattina) stavo ragionando sui principali temi d’investimento e non ho potuto evitare di guardare il listino guida delle borse occidentali: l’S&P500.
Per avere una visione strategica non serve il grafico giornaliero, meglio usare quello settimanale, e abbinarci delle medie mobili ragionevoli. In un attimo è balzata all’occhio una cosa, che come potete vedere nel grafico vi ho evidenziato (cliccare per ingrandire):

la media mobile a 14 settimane (la linea viola) non “rompe” spesso a ribasso sulla media mobile a 50 (la linea verde). Quando lo fa, preannuncia una fase di acuti storni. Non sempre, come si vede: vi ho cerchiato in rosso le due fasi in cui effettivamente lo storno si è poi verificato (fine 2000 e fine 2007), ed in azzurro la fase in cui il segnale è stato rapidamente negato: si tratta di agosto 2010 ovvero quando i mercati sono stati forzati a rialzo dal QE2.
Gli indicatori sono sempre perfetti solo a posteriori, però il metodo induttivo dell’analisi tecnica suggerisce che o entro poche settimane per una qualunque ragione il mercato negherà di nuovo il segnale che sta nel cerchio verde oppure per l’equity si prospetta una nuova dura stagione.

Related Posts with Thumbnails
PDF Download    Invia l'articolo in formato PDF   

About bimboalieno

Operatore finanziario professionale dal 1998; ha collaborato con diverse banche italiane ed estere. Si può scoprire dell'altro cliccando qui. Oggi é responsabile di un centro di Private Banking. Professional financial trader since 1998; he has worked with several Italian and foreign banks. You can learn more here. Bimboalieno is currently in charge of a Private Banking centre.