La curva dei tassi

Spesso si possono avere delle importanti indicazioni dai mercati più dedicati agli operatori specializzati. Questo per un maggiore livello di informazione che un mercato ‘elitario’ ha.
Ieri l’asta record da 40Mld$ di Treasury a 3 anni ha ricevuto una domanda pari ad oltre 3 volte l’offerta, con circa il 70% del totale sottoscritto da banche centrali estere. Contestualmente è stata registrata una giornata molto positiva sui mercati azionari, con l’indice Dow Jones che ha segnato il nuovo massimo degli ultimi 13 mesi. Il filo conduttore che lega la forte richiesta di titoli governativi pur in presenza di mercati azionari euforici, può essere attribuito ancora una volta soprattutto alle operazioni di carry trade, di cui ieri ha preso atto lo stesso Fmi. Anzi, le dichiarazioni del Fmi secondo cui il Dollaro sarebbe ancora relativamente forte, hanno ulteriormente rinvigorito il flusso di carry trade, operazioni per le quali la prospettiva di un Dollaro ancor più debole in un contesto di ampia liquidità a basso costo, rappresentano tutti fattori ideali.

Oggi è attesa un’altra asta record da 25Mld$ sul comparto decennale, che si inquadra nell’ambito del processo di allungamento della vita media del debito dagli attuali 53 mesi fino a 74-90 mesi, e se la domanda fosse meno forte di ieri avremmo una indicazione importante sulle attese di tassi e di inflazione attesa negli USA, e di conseguenza sulla forza del dollaro.
Una domanda meno vigorosa testimonierebbe infatti la disponibilità del mercato a comprare titoli di Stato Usa preferibilmente su scadenze brevi, piuttosto che sul decennale. I motivi di una scelta come questa andrebbero ricercati nella minor fiducia sull’emittente nel lungo termine, nel timore di un dollaro lungamente debole, nel timore di una inflazione montante che eroderebbe il capitale su scadenze lunghe.

Vedremo…

Related Posts with Thumbnails
PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

About bimboalieno

Operatore finanziario professionale dal 1998; ha collaborato con diverse banche italiane ed estere. Si può scoprire dell'altro cliccando qui. Oggi é responsabile di un centro di Private Banking. Professional financial trader since 1998; he has worked with several Italian and foreign banks. You can learn more here. Bimboalieno is currently in charge of a Private Banking centre.