Che fine ha fatto l’appetito?

appetito al rischioper fare zoom sulla foto clicca qui

Guardando le aperture dei mercati di questa mattina, che in fondo è il primo vero giorno operativo dell’anno visti i volumi modesti dei giorni scorsi, viene da chiedersi: “Ma che fina ha fatto l’appetito al rischio? La voglia di equity? Il clima accomodante delle banche centrali?”
Niente di strano che ci siano delle oscillazioni, i mercati non sono mai lineari nei loro movimenti. Siamo però tranquilli che oggi non stiamo assistendo ad una inversione?
Vediamo:
L’euro continua a deprezzarsi e fino a due mesi fa poteva indurre a cattivi pensieri, vista la correlazione positiva fra euro e borse, che oggi è evaporata. Il motivo di questo deprezzamento è una nuova fase di riflessione verso i debiti dei Paesi periferici: il Portogallo dovrà collocare mercoledì 12 obbligazioni a 4 e 9 anni, mentre giovedì Italia dovrà collocare un BTP 2015 e la Spagna Bonos 2016. I rendimenti del decennale portoghese sono arrivati al 7,19%, quelli dei titoli spagnoli sono al 5,54%, mentre il BTP decennale rende oggi un 4,8%. Tutto questo è figlio di un dicembre all’insegna della ripresa dei rendimenti obligazionari, in seguito al recupero delle borse e al riposizionamento dei portafogli.
Quello che seguirà a clamore crescente a questo punto sarà la richiesta di espandere le disponibilità che l’Unione Europea mette a disposizione per i salvataggi dagli attuali 750 mld€ a valori superiori. Oggi la Germania tentenna, e lo farà ancora per un po’, poi inevitabilmente accetterà -ponendo qualche condizione- la suddetta espansione. e a quel punto l’appetito al rischio tornerà vorace, restituendo quello che questa fase di consolidamento si prenderà. Considerando che il tutto è sèinto anche dal crescente aumento delle materie prime, che induce il mercato ad attendersi maggiori rischi di inflazione, possiamo dire in sintesi che qualche giorno di debolezza ci regalerà -salvo imprevisti- una buona occasione di ingresso per chi ancora non ha issato le vele.

Related Posts with Thumbnails
Word To PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

About bimboalieno

Operatore finanziario professionale dal 1998; ha collaborato con diverse banche italiane ed estere. Si può scoprire dell'altro cliccando qui. Oggi é responsabile di un centro di Private Banking. Professional financial trader since 1998; he has worked with several Italian and foreign banks. You can learn more here. Bimboalieno is currently in charge of a Private Banking centre.