Impianto di risalita irlandese

seggiovia Irlanda per fare zoom sulla foto clicca qui

I miei calcoli veloci presentati sabato, parlavano di un taglio della spesa corrente in Irlanda di 15,6 miliardi di € entro il 2013. Ieri è stato pubblicato il piano di rientro Irlandese, che potete scaricare per intero qui, e che -guarda un po’- vale proprio 15 miliardi.
Ecco cosa sta per succedere in Irlanda, e cosa presto potrebbe succedere agli altri PIIGS:

Il piano si costituisce di minori spese per 10mld€ e maggiori tasse per 5mld€. Nel 2011 verranno implementati i primi 6mld€ di manovra, per arrivare a 15mld€ annui a fine 2013.
Verranno tagliati 24000 posti di lavoro nel settore pubblico, nell’arco dei 4 anni.
Il montante degli stipendi per i dipendenti pubblici verrà ridotto di 1,2mld€, ed il salario d’ingresso per i nuovi assunti sarà ridotto del 10%.
I dipendenti pubblici che andranno in pensione avranno significativi tagli all’assegno mensile.
L’IVA verrà aumentata al 22%, e poi al 23% nel 2014.
Lo stato preleverà dagli accantonamenti previdenziali per finanziare un piano di infrastrutture.
La base di contribuenti deve aumentare, ovvero le categorie di cittadini esenti da imposizioni inizieranno ad essere tassate.
Le tasse per le imprese verranno mantenute al 12,5%.
Tutto questo nel solco dell’ipotesi governativa di crescita del PIL al 3% annuo nei prossimi 4 anni. Qualora la crescita non arrivasse occorrerà un ulteriore inasprimento. Inutile dirvi che è molto inverosimile che questa crescita possa arrivare.

Ora chiudete gli occhi e immaginate cosa dovrà fare lo Stato Italiano, che per rientrare in soglie gestibili di deficit dovrà arrivare a tagliare circa 35mld€ di spesa annua.
Ovvero 14mld€ da subito nel 2011, e il resto nei successivi 2 anni.
Se i binari fossero gli stessi che in Irlanda vorrebbe dire a regine 23mld€ di minori spese e 12mld€ di maggiori tasse, divisi su 60 milioni di abitanti, una famiglia di 4 persone avrà servizi in meno per 1532€ annui e 800€ annui di maggiori tasse.

Related Posts with Thumbnails
Word To PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

About bimboalieno

Operatore finanziario professionale dal 1998; ha collaborato con diverse banche italiane ed estere. Si può scoprire dell'altro cliccando qui. Oggi é responsabile di un centro di Private Banking. Professional financial trader since 1998; he has worked with several Italian and foreign banks. You can learn more here. Bimboalieno is currently in charge of a Private Banking centre.